Centrodestra, Meloni “Partiti diversi. Ognuno ha proprio leader”

BOLOGNA (ITALPRESS) – “Il tema del leader del Centrodestra è un tema che appassiona voi, noi siamo una coalizione fatta di partiti diversi, ciascuno è il leader del suo partito”.
Lo ha detto il presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, oggi in piazza a Bologna per un impegno elettorale in vista delle Amministrative di ottobre. “Dopo di che – ha aggiunto – le regole nel Centrodestra dicono che quando arrivano le elezioni politiche quello che arriva primo ha diritto a esprimere il candidato premier da sottoporre al Presidente della Repubblica. Attualmente, la Lega è considerata il primo partito ma è anche difficile immaginare che ci sia uno che governa tutti, perchè noi siamo opposizione gli altri sono al Governo. Interpretate questo tema della leadership in una maniera monolitica che non è molto realistica”. La leader di Fdi lancia poi stoccate all’M5s e al Pd. “Il Movimento 5 stelle è un partito coerente: ha tradito il 100% delle promesse che aveva fatto. Noi
cerchiamo banalmente di occuparci dei problemi delle persone normali”. “Enrico Letta si è candidato e non ha messo il simbolo del Pd. Il segretario del Pd si vergogna del simbolo
del Pd. Lo capisco, particolarmente a Siena, lo si deve spiegare ai cittadini, hanno preso una banca, il Monte dei Paschi di Siena e ne hanno fatto il bancomat del partito per poi scaricarne i costi sui cittadini…”.
(ITALPRESS).

I commenti sono chiusi.

Questo sito usa cookies per offrire una esperienza di navigazione migliore. Puoi disattivarli dal tuo browser quando desideri. Accetto Leggi tutto