GENOA A DUE FACCE, 2-2 COL SASSUOLO

Nel giorno del ritorno in massa della Gradinata Nord, i rossoblù rimediano nella ripresa all’ormai consueto inizio fiacco, con il Sassuolo che domina la prima mezz’ora e l’ex Scamacca a segno due volte. Si teme una disfatta, ma il solito Mattia Destro accorcia di testa su cross di Fares (e poco dopo si vede annullare il raddoppio ancora dopo un’incornata). Ballardini cambia modulo e formazione passando a 4 e inserendo prima Ekuban poi nella ripresa Kallon e Cambiaso che vivacizzano la squadra. I rossoblù attaccano ripetutamente nel secondo tempo, e dopo l’ingresso di Caicedo all’esordio, trovano il pari nel finale con una prepotente inzuccata del difensore messicano Vazquez, anch’esso all’esordio. Il Grifone limita i danni e porta a casa un punto, ma restano le perplessità per l’ennesimo primo tempo con il freno a mano tirato.

I commenti sono chiusi.

Questo sito usa cookies per offrire una esperienza di navigazione migliore. Puoi disattivarli dal tuo browser quando desideri. Accetto Leggi tutto