Trasporti: consegnati due nuovi treni pop

Sono stati consegnati due nuovi treni dei 48 che rinnoveranno completamente la flotta regionale della Liguria.

Grazie al Contratto di servizio, sottoscritto nel 2018, la flotta ligure sarà una delle più moderne che corrono sui binari in Italia. Si tratta di un investimento importante che  sta dando i propri effetti in termini di efficienza e comodità per le tante persone che in Liguria usano il treno. A questo si devono aggiungere gli sforzi sui grandi collegamenti: la linea con Roma ormai ne ha 16 al giorno, con la difficoltà di scendere sotto il tetto delle 5 ore.
Così l’assessore ai Trasporti Gianni Berrino alla consegna dei due nuovi treni Pop che completano la flotta di questi convogli prevista per la Regione Liguria:
“Siamo molto soddisfatti di avere messo in circolazione gli ultimi treni ‘Pop’ nel pieno rispetto dei tempi previsti dal contratto firmato nel 2018. Da ora in avanti fino al 2023 procederemo con la consegna dei ‘Rock’ cosicché tra un anno e mezzo avremo tutti i 48 nuovi treni in circolazione, facendo così scendere l’età media della flotta circolante in Liguria a 4 anni e 6 mesi rispetto ai 26 anni del 2015. Tanta soddisfazione che si tramuta in un crescente consenso e gratificazione dei passeggeri che viaggiano sui nostri treni. Infatti, dai dati relativi alla Customer Satifaction di settembre, il 96% dei viaggiatori sono soddisfatti dei servizi offerti: nel dettaglio, rispetto allo stesso mese del 2020, si sono registrati consensi di miglioramento per quel che riguarda la puntualità, la pulizia, la sicurezza, il comfort e l’informazione a bordo”.

advertisement

I commenti sono chiusi.

Questo sito usa cookies per offrire una esperienza di navigazione migliore. Puoi disattivarli dal tuo browser quando desideri. Accetto Leggi tutto