Regione, approvato il bilancio si guarda al 2022

Con 19 voti a favore e 10 contrari via libera in Consiglio Regionale al bilancio previsionale per il 2022 per circa 7,2 miliardi. La voce a capitolo sanità é quella più ampia, con 3 miliardi e 737 milioni di euro. Stanziati 57 milioni per la nuova diga foranea del porto di Genova, 28 milioni per le Infrastrutture e ambiente, 8,2 milioni per gli interventi del Comune di Genova, 7,7 milioni sulla riqualificazione urbana e l’edilizia scolastica, 6 milioni per lo sport e un milione per la lotta alla mafia e il recupero dei beni confiscati alle mafie.

“Il 2022 – ha spiegato ancora Toti – sarà un anno importante anche per la sanità che dovrà recuperare l’attività ordinaria, anche se questo é un momento difficile per la risalita della pandemia. Il piano Restart sarà in ogni caso il centro della ripartenza della Sanità ed è già stato finanziato con 24 milioni di euro e con la previsione di ulteriori fondi dal 2022 pari a 35 milioni all’anno”.

I commenti sono chiusi.

Questo sito usa cookies per offrire una esperienza di navigazione migliore. Puoi disattivarli dal tuo browser quando desideri. Accetto Leggi tutto