Cinema, ai Golden Globe successo per “Il potere del cane”

ROMA (ITALPRESS) – La 79ma edizione dei Golden Globe ha visto il successo di Jane Campion con il suo “Il potere del cane”, premiato come miglior film drammatico. La Hollywood Foreign Press Association ha annunciato i vincitori del 2022 sulle piattaforme social senza il consueto tappeto rosso a causa delle restrizoni per il Covid-19. Nicole Kidman e Will Smith hanno ottenuto il primo come miglior attrice e migliore attore nelle produzioni drammatiche per le rispettive interpretazioni in “Being the Ricardos” e in “King Richard”. Il remake del celebre “West Side Story” firmato da Steven Spielberg, si è invece imposto come miglior musical. La regista neozelandese è così la seconda donna a ottenere il riconoscimento per il miglior film drammatico. “Encanto” della Disney si è aggiudicato il premio per la migliore pellicola di animazione, mentre la miglior serie televisiva drammatica è stata giudicata “Succession”, della Hbo.
Delusione per l’Italia e per Paolo Sorrentino in corsa con “E’ stata la mano di Dio”, infatti il film del regista giapponese Ryusuke Hamaguchi “Drive My Car”, tratto da un racconto di Haruki Murakami, ha vinto il Golden Globe per il migliore film straniero. Niente da fare anche per “Luca” di Enrico Casarosa, nella categoria film d’animazione. Tra gli altri premi, la migliore performance di un’attrice in un film musicale o commedia va a Rachel Zegler per “West Side Story”, mentre il premio per la
migliore esecuzione di un attore in un film musicale o commedia a Andrew Garfield per “Tick, tick…Boom!”.
(ITALPRESS).

I commenti sono chiusi.

Questo sito usa cookies per offrire una esperienza di navigazione migliore. Puoi disattivarli dal tuo browser quando desideri. Accetto Leggi tutto