Savona, sequestrati 40 kg di hashish: due arresti

Nella mattinata di oggi sono stati state notificate due ordinanze di custodia cautelare in carcere e una di arresti domiciliari per tre cittadini extracomunitari di origine marocchina, ma residenti in Liguria. Il motivo dell’arresto è detenzione e spaccio di stupefacenti: i tre agivano in particolar modo nel Savonese, ma erano arrivati ad avere contatti anche nella città metropolitana di Genova. Gli inquirenti sono arrivati a loro dopo un indagine che va avanti da anni e che aveva già visto il sequestro di 10 chilogrammi di stupefacenti nel maggio del 2021. Nel perquisire le abitazioni dei tre malviventi sono stati ritrovati 40 kg di hashish in uno sacco di juta, che sono stati prontamente sequestrati.

I commenti sono chiusi.

Questo sito usa cookies per offrire una esperienza di navigazione migliore. Puoi disattivarli dal tuo browser quando desideri. Accetto Leggi tutto