Paolo Sorrentino candidato agli Oscar con “E’ stata la mano di Dio”

ROMA (ITALPRESS) – Paolo Sorrentino, con “E’ stata la mano di Dio”, vola agli Oscar. Il film è candidato nella cinquina del miglior film internazionale insieme a “Drive My Car” di Ryusuke Hamaguchi (Giappone), “Flee” di Jonas Poher Rasmussen (Danimarca), La persona peggiore del mondo diretto da Joachim Trier (Norvegia), A Yak in the Classroom diretto da Pawo Choyning Dorji (Buthan).
Il potere del cane di Jane Campion ha ottenuto 12 nomination. A seguire Dune di Denis Villeneuve con 10, West Side Story di Steven Spielberg con otto.
Seconda nomination consecutiva per l’italiano Massimo Cantini Parrini, candidato per i costumi di Cyrano un anno dopo Pinocchio. Raddoppia anche Enrico Casarosa, regista di Luca già candidato per il corto d’animazione La luna.
La cerimonia di premiazione sarà nella notte tra il 27 e il 28 marzo al Dolby Theatre di Hollywood, in California.
“Le candidature agli Oscar di Paolo Sorrentino per la regia di “E’ stata la mano di Dio”, di Enrico Casarosa per la regia di “Luca” e di Massimo Cantini Parrini per i costumi di “Cyrano” – afferma il ministro Dario Franceschini – sono un grande risultato per il cinema italiano, che si conferma in ottima salute e capace, con il suo genio creativo, di raccogliere pubblico e consensi a livello internazionale. Un grosso in bocca al lupo agli artisti italiani in corsa per la statuetta più ambita del cinema mondiale”.
(ITALPRESS).

I commenti sono chiusi.

Questo sito usa cookies per offrire una esperienza di navigazione migliore. Puoi disattivarli dal tuo browser quando desideri. Accetto Leggi tutto