Danilo la riprende allo scadere, 1-1 fra Atalanta e Juve

BERGAMO (ITALPRESS) – Finisce 1-1 il big match tra Atalanta e Juventus. Il pareggio è arrivato in pieno recupero. Direttamente su calcio d’angolo, Danilo di testa ha risposto al gol di Malinovskyi, che era giunto al 32′ della ripresa. Un punto a testa, i bianconeri restano quarti a +2 sui nerazzurri ma con una gara in più.
Nei primi minuti di gioco la Juventus sfiora a più riprese il gol con Vlahovic, ma il serbo trova Sportiello attento. Dybala, qualche minuto più tardi, prova ad imitare il compagno di reparto, ma la conclusione a giro termina di poco alla destra di Sportiello. I padroni di casa, dopo la difficoltà iniziale, provano ad alzare il proprio baricentro: De Roon sfiora la rete in spaccata sugli sviluppi di un corner. Al 30′ proteste vibranti da parte dell’Atalanta per un’uscita fuori area di Szczesny: c’è il fallo del portiere su Koopmeiners ma Mariani concede il vantaggio (Bonucci salva su Muriel), non sanziona il portiere polacco e il Var non interviene
Nel secondo tempo la gara mantiene la vivacità mostrata nella prima frazione, al 10′ Vlahovic impegna Sportiello che d’istinto devia in calcio d’angolo. Nella parte centrale gli orobici provano a premere sull’acceleratore, De Roon scalda le mani a Szczesny con una conclusione dalla distanza. La gara cambia al 32′: Freuler tocca la punizione dai 30 metri per Malinovskyi, che sgancia il mancino e batte Szczesny con un tiro imparabile. La Juventus rischia il tracollo ma Hateboer a porta vuota la grazia: traversa. E in pieno recupero arriva il gol del pari di Danilo, colpo di testa su corner. Buon punto per entrambe: la corsa al quarto posto resta apertissima.
(ITALPRESS).

I commenti sono chiusi.

Questo sito usa cookies per offrire una esperienza di navigazione migliore. Puoi disattivarli dal tuo browser quando desideri. Accetto Leggi tutto