Ucraina, Von Der Leyen “Completeremo rapidamente pacchetto sanzioni”

BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – “Accolgo con favore l’accordo dei paesi dell’UE su nuove sanzioni contro la Russia. La Russia ha prodotto questa crisi ed è responsabile dell’attuale escalation. La decisione della Russia di riconoscere le regioni ucraine di Donetsk e Luhansk è illegale e del tutto inaccettabile. Lo stesso vale per la decisione di inviare truppe in queste regioni. Non possiamo accettare questo. Ora completeremo rapidamente il pacchetto di sanzioni, in coordinamento con i nostri partner”. Così la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, spiegando che quella delle sanzioni “è una chiara risposta alle violazioni del diritto internazionale da parte del Cremlino. Le sanzioni prendono di mira le persone, le società e le banche coinvolte. Vietiamo il commercio tra le due regioni separatiste e l’UE. Limitiamo la capacità della Russia di raccogliere capitali sui mercati finanziari”.
(ITALPRESS).

I commenti sono chiusi.

Questo sito usa cookies per offrire una esperienza di navigazione migliore. Puoi disattivarli dal tuo browser quando desideri. Accetto Leggi tutto