Italiano “Dobbiamo affrontare la Juve da squadra vera”

FIRENZE (ITALPRESS) – “Qualsiasi formazione manderà in campo Allegri, noi sappiamo che domani dobbiamo cercare di essere squadra vera e affrontare la Juve da squadra vera, perchè è una partita che si gioca in 180 minuti. Quindi, serve grande maturità. La preparazione è iniziata dopo la partita di Sassuolo, speravo di cominciarla con un umore diverso, mi dispiace per la sconfitta ma forse essere più arrabbiato mi ha fatto arrivare più concentrato e attento su tutto quel che abbiamo dovuto preparare in vista di domani”. Lo ha detto il tecnico viola Vincenzo Italiano, alla vigilia della gara di andata della semifinale di Coppa Italia fra Fiorentina e Juventus, in programma allo stadio “Franchi”. “So quanto è importante la gara per la città, ma è importante anche per noi – ha aggiunto Italiano -. Siamo in una una competizione in cui tutti quelli che arrivano in semifinale poi alla fine cercano di ottenere qualcosa di importante. Sappiamo che domani dobbiamo affrontarla da squadra matura, da squadra che deve cercare, soprattutto nella prima partita, di essere molto attenta a tutte le situazioni”.
I viola ritroveranno un ex come Vlahovic: “Non fa parte della preparazione della partita e delle mie preoccupazioni. Mi auguro che lo stadio, come ho sempre detto e come ha sempre fatto, spinga noi per cercare di ottenere un risultato positivo – ha concluso Italiano -. Qui quando la gente vuole diventa il dodicesimo e tredicesimo uomo, quindi io ho bisogno dei tifosi per cercare di trascinare i ragazzi e anche me, perchè quando il clima qui diventa caldo è bellissimo. Domani mi aspetto solo ciò”.
(ITALPRESS).

I commenti sono chiusi.

Questo sito usa cookies per offrire una esperienza di navigazione migliore. Puoi disattivarli dal tuo browser quando desideri. Accetto Leggi tutto