Ucraina, Letta “Sostegno PD in nome di democrazia e libertà”

ROMA (ITALPRESS) -“Sostegno in nome del principio di democrazia e libertà che non sono parole piene di retorica. Noi stiamo qui perchè oggi quello solo a capotavola sta distruggendo vite. La democrazia non è una frase retorica, è la differenza tra la vita e la morte. Spero che la lezione che stiamo imparando, è quella che ci porterà a dire che qualunque leader democratico è meglio del più dinamico degli autocrati. Questa aula esprime una unità anche con l’opposizione”. Ad affermarlo durante il dibattito alla Camera il segretario del Pd Enrico Letta. “E’ necessario allungare le scadenze del Patto di stabilità per consentire a pezzi del sistema economico di potere resistere” ha aggiunto per poi concludere: “Non vorremmo un’altra Sarajevo, non saremo i caschi blu di Srebrenica che si voltarono dall’altra parte. Vogliamo una Helsinki 2. Vogliamo costruire una nuova Europa, un’Europa dell’energia. L’Europa dell’accoglienza, dei rifugiati”.
(ITALPRESS).

I commenti sono chiusi.

Questo sito usa cookies per offrire una esperienza di navigazione migliore. Puoi disattivarli dal tuo browser quando desideri. Accetto Leggi tutto