Stoltenberg “Forti conseguenze se la Russia usasse armi chimiche”

BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – “L’Ucraina ha diritto all’autodifesa, secondo la carta delle Nazioni Unite, e noi la aiuteremo. Abbiamo fornito strumenti anticarro, antiaereo, droni, carburante, e sono convinto che gli alleati forniranno ulteriore sostegno”. Lo ha detto il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, nel corso di una conferenza stampa a Bruxelles.
“L’invasione del presidente Putin è brutale, noi siamo determinati a fare tutto il possibile per appoggiare l’Ucraina, ma abbiamo anche un dovere, evitare l’escalation e una guerra tra Nato e Russia”, ha sottolineato Stoltenberg, che rispondendo a una domanda della Cnn ha chiarito: “Ogni utilizzo di armi chimiche cambierebbe totalmente la natura di questo conflitto, sarebbe una palese violazione del diritto internazionale e avrebbe forti conseguenze”.
(ITALPRESS).

I commenti sono chiusi.

Questo sito usa cookies per offrire una esperienza di navigazione migliore. Puoi disattivarli dal tuo browser quando desideri. Accetto Leggi tutto