Bonus edilizia, le difficoltà del comparto: “Rischiamo il collasso”

Aniem, associazione delle piccole e medie imprese edili, lancia l’allarme edilizia nella nostra regione. Il presidente Fortunato Capogreco spiega le difficoltà del settore.

In Liguria il superbonus 110% e il bonus facciate 90% rappresenta una vera e propria difficoltà per le aziende de comparto edile. L’aumento dei prezzi dei materiali non permettono ai fornitori di rispettare i tempi di consegna, le ditte dunque non riescono a cedere i crediti d’imposta derivanti dai bonus. Tutto questo potrebbe causare il rallentamento della produzione fino al blocco dei cantieri a causa della mancata liquidità
Se i lavori nel privato sono in stallo, la situazione di certo non migliora per quanto riguarda gli appalti pubblici: cresce in fatti il divario tra spese iniziali e spese in divenire, un gap colmato fino ad ora dalle imprese ma che ora necessità di un intervento più strutturato.


I commenti sono chiusi.

Questo sito usa cookies per offrire una esperienza di navigazione migliore. Puoi disattivarli dal tuo browser quando desideri. Accetto Leggi tutto