Draghi vede il premier olandese Rutte “Ferma condanna della strage di civili”

ROMA (ITALPRESS) – “L’Italia e i Paesi Bassi sono uniti nel sostegno all’Ucraina e nella difesa dei valori fondanti dell’Unione europea e del legame transatlantico. Ribadiamo la condanna della strage di civili compiuta in questi giorni e chiediamo che si faccia piena luce sui crimini di guerra. Mosca deve risponderne e a Mosca chiediamo di cessare le ostilità”. Così il premier, Mario Draghi dopo l’incontro a Palazzo Chigi con il primo ministro dei Paesi Bassi, Mark Rutte. “La Commissione UE – aggiunge – ha appena annunciato un nuovo pacchetto di sanzioni che l’Italia appoggia. Siamo pronti a compiere i prossimi passi anche sull’energia insieme ai nostri partner europei”.
(ITALPRESS).

I commenti sono chiusi.

Questo sito usa cookies per offrire una esperienza di navigazione migliore. Puoi disattivarli dal tuo browser quando desideri. Accetto Leggi tutto