Produzioni dop e Igp in Liguria: valore per 19 miliardi

 Le produzioni Dop e Igp valgono il 3% del settore agroalimentare in Liguria per un valore complessivo di 38 milioni di euro rispetto alla media nazionale del 21% per un valore complessivo di 19,1 miliardi.

E’ il quadro dipinto dal XX rapporto Ismea-Qualivita, l’indagine che analizza i valori economici e produttivi della qualità delle produzioni agroalimentari e vitivinicole italiane Dop e Igp in base a dati riferiti al 2021.

Per quanto riguarda le produzioni alimentari con denominazione di origine protetta e indicazione geografica protetta la Liguria è la quartultima Regione italiana insieme al Lazio nella classifica relativa all’incidenza del comparto Dop e Igp sul totale del settore agroalimentare regionale guidata da Friuli Venezia Giulia (63%, 1 miliardo e 162 milioni), Veneto (48% 4 miliardi e 817 milioni) e Trentino Alto Adige (33% 1 miliardo e 13 milioni).

I commenti sono chiusi.

Questo sito usa cookies per offrire una esperienza di navigazione migliore. Puoi disattivarli dal tuo browser quando desideri. Accetto Leggi tutto