Covid-19, riprende l’urgenza

Cresce la pressione ospedaliera a causa del covid e l’ospedale San Martino corre ai ripari trasformando la Clinica di Medicina d’Urgenza, al qunto piano lato levante del Padiglione Monoblocco, in reparto per pazienti internistici con positività al tampone da Sars-CoV-2.

Il reparto è diretto dal professor Aldo Pende.

Lo rende noto la Direzione Sanitaria del Policlinico.
    In pochi giorni, in Liguria, il numero degli ospedalizzati con covid ha superato quota 300. Ieri erano 335, con 9 malati in terapia intensiva e c’erano stati cinque morti. Dei 335 ricoverati, 173 sono negli ospedali genovesi: 72 sono al San Martino, 53 al Galliera, 40 al Villa Scassi, 6 al Colletta e 2 al Gaslini. I positivi nella Asl3 di Genova sono 7614, in tutta la regione sono 13302. 

I commenti sono chiusi.

Questo sito usa cookies per offrire una esperienza di navigazione migliore. Puoi disattivarli dal tuo browser quando desideri. Accetto Leggi tutto