All’82% lo scavo del Terzo valico

E’ arrivato all’82% del totale lo scavo delle gallerie del Terzo Valico, l’alta velocità ferroviaria Genova-Milano.

Lo conferma l’amministratore delegato del Gruppo Fs Italiane Luigi Ferraris a margine di una visita del ministro delle Infrastrutture Matteo Salvini ai cantieri in occasione della celebrazione di Santa Barbara protettrice dei minatori.

“Siamo a un avanzamento fisico dell’82%, è un’opera complessa, stiamo realizzando il tunnel ferroviario più lungo d’Italia, ben 27 chilometri. – ha detto Ferraris – Per collegare Genova e Milano in meno di un’ora, la conclusione del completamento dello scavo è prevista tra la fine del 2024 e l’inizio del 2025”.
    “Il cantiere è a buon punto, – commenta l’amministratore delegato di Webuild Pietro Salini – 5 mila persone sono al lavoro in questo cantiere, più di 2.300 imprese lavorano con noi, il Terzo Valico è il ponte di Messina del nord Italia perché è un cantiere che unisce, un ponte ideale tra Genova e il resto del mondo”. “Oggi è un momento importante – ha concluso il commissario straordinario per il Progetto Unico Calogero Mauceri -: abbattiamo il diaframma del binario

I commenti sono chiusi.

Questo sito usa cookies per offrire una esperienza di navigazione migliore. Puoi disattivarli dal tuo browser quando desideri. Accetto Leggi tutto