Mascherine chirurgiche lavabili nelle scuole

Mascherine chirurgiche lavabili nelle scuole
Pubblicato:
Aggiornato:

Il Comune di Genova si impegna a promuovere l’uso delle mascherine chirurgiche lavabili nelle scuole nel rispetto della salute dei bambini e dei ragazzi ma anche dell’ambiente. Lo ha deciso ieri il Consiglio comunale approvando la mozione presentata dal Partito Democratico, prima firmataria Cristina Lodi. Il documento si ispira a quanto richiesto a livello nazionale dalle associazioni tRiciclo – Cittadini sostenibili e Riapriamo la scuola della Costituzione, che hanno inviato una lettera aperta al Governo e al Parlamento sottolineando quanto l’utilizzo di mascherine monouso usa e getta, naturalmente indispensabile nelle scuole, comporti un enorme dispendio di energia e risorse e di produzione di rifiuti:“Grazie all’impegno di queste associazioni – commenta la consigliera comunale del PD – si è promossa una grande sensibilizzazione sull’uso dei dispositivi di protezione personale contro il Covid nelle scuole. La mozione approvata ieri impegna l’amministrazione a valutare la richiesta delle Associazioni coinvolgendo la Conferenza cittadine delle Autonomie Scolastiche e a formulare un progetto che metta a disposizione delle scuole fondi comunali per dotare personale e studenti di mascherine chirurgiche lavabili certificate. Un’iniziativa importante, che potrebbe fare di Genova il Comune capofila di una buona prassi in Italia”.

In Diretta